Trasformare una passione in guadagno: il web è il media più adatto per le EMOZIONI e per trasformarle in business

passione-web20-community-ecommerce

Ci sono dei sentimenti umani, come la fede o la passione per qualcosa che non si possono spiegare. O ce li hai o non ce li hai!
E chi ha una passione fa molta fatica a spiegarla alle altre persone perchè è qualcosa di estremamente emotivo e molto spesso irrazionale.

Basta pensare ai tifosi di una squadra di calcio che “sopportano” delle trasferte di migliaia chilometri in treno, ore e ore di viaggio, per vedere dal vivo una partita di 90 minuti (che potrebbero comunque vedersi comodamente su Sky o Mediaset Premium!!).
Oppure ad un collezionista di fumetti (o di dischi, di francobolli, o di qualsiasi altra cosa…) che è disposto a spendere centinaia o migliaia di euro per degli oggetti che per la maggior parte di noi non valgono niente.

Ci sono passioni che durano tutta una vita (come quelle due che ho appena citato sopra), altre che nascono e si esauriscono nel giro di pochi mesi o anni (forse li definirei più interessi) ma che possono avere livelli di intensità elevatissimi.
Per esempio la passione per le automobili che spinge alcune persone a cambiarla spesso, o ancora più semplicemente (credo che sia comune a tutti quando si deve comprare qualcosa di elettronico) quando dobbiamo fare un acquisto importante e ci si documenta, avidi di consigli, sul modello migliore.

Ho parlato di cose completamente diverse ma che sono legate indissolubilmente da un fattore comune: l’EMOZIONE!

In un 2009 di crisi economica e finanziaria mondiale, dove le persone tendono a ragionare molto col cervello e a limitare le spese e gli investimenti, le emozioni sono dei “cavalli di Troia” importantissimi. Sono delle piccole scintille che possono scatenare degli incendi devastanti e quindi devono essere sfruttate dalle aziende nel migliore dei modi.

Internet, o se preferite il web, a mio parere è  il media più adatto per coltivare una passione

Si può accedere a contenuti costantemente aggiornati (calendari eventi, recensioni di aziende e/o privati, consigli, discussioni, pareri ecc.ecc.) nel momento per noi più opportuno.

Si può partecipare a social network o community e condividere la propria passione con persone di tutto il mondo, qualunque sia il nostro interesse, che possono poi anche sfociare in amicizie o collaborazioni reali.

Si può godere dei vantaggi dell’e-commerce per reperire (in tutto il mondo) gli oggetti (o anche cose immateriali tipo viaggi) della nostra passione, rari o prezzi scontati.

Credo quindi che le aziende che commercializzano prodotti o servizi in un qualche modo potenzialmente legati ad una passione, abbiano la grande opportunità di sruttare il web 2.0 per accreditarsi nelle “tribu” di appassionati e costruire un rapporto di fiducia e stima reciproca che può poi sfociare in enormi opportunità di business.

Questo a maggior ragione oggi dove la crisi è forte e dove si tende a tagliare tutto il superfluo… ma ricordiamoci che per un “appassionato” l’oggetto della sua passione (o gli strumenti e servizi che gli servono per coltivarla) non sono superflui ma ESSENZIALI!

0 Responses to “Trasformare una passione in guadagno: il web è il media più adatto per le EMOZIONI e per trasformarle in business”



  1. Lascia un commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




RSS del blog conversiamo - Pensieri web2.0 di Alessandro Trenti e dei suoi amici

Se ti piace il mio blog puoi inserirlo nei tuoi bookmark o in siti di tagging come del.icio.us, ma poi devi ricordarti di controllare se ci sono degli aggiornamenti... se utilizzi invece gli RSS tramite un aggregatore sarai sempre informato suoi nuovi articoli che scrivo senza dover controllare sempre il mio blog.

Archivi


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: