Periodo di crisi e recessione per le aziende… la soluzione? Investire nel web! (siti internet, web 2.0, web marketing, posizionamento mdr, ecc.ecc.)

Lo sappiamo tutti che stiamo attraversando un periodo duro dal punto di vista economico, lo sanno bene le aziende e anche i privati.

Il prezzo del petrolio è altissimo (e anche se in questi giorni timidamente si è abbassato di 1 centesimo il costo della benzina le previsioni non sono incoraggianti), di conseguenza anche luce acqua e gas aumentano e quindi anche i costi di produzione e distribuzione.

La maggior parte delle aziende si trova a dover convivere con un’aumento dei costi e una riduzione delle vendite dovuta al blocco dei consumi e degli investimenti. Non voglio fare lezioni di economia (anche perchè alle superiori nonostante abbia fatto ragioneria non mi sono mai applicato particolarmente in questa materia!) ma se non si rimette in moto il motore e riprendono i consumi non ci può essere sviluppo di nuova ricchezza…

Sono fermamente convinto che proprio nei periodi di profonda crisi e/o recessione è necessario investire (molto oculatamente) per creare ricavi (per le aziende) e nuovi posti di lavoro (per i privati) in modo da generare nuova ricchezza che viene immessa sul mercato.

Più soldi guadagniamo tutti, più di conseguenza siamo predisposti a consumare… è una reazione a catena, una delle teorie principali della macroeconomia con cui sono perfettamente d’accordo… se invece le aziende e i privati guadagnano poco e le spese per i beni di prima necessità aumentano sempre, la propensione al consumo si abbassa e l’economia si ferma.

Fin qui niente di nuovo, sono cose che sono state già appurate nei corsi e ricorsi storici… la novità invece è che stiamo affrontando questa crisi nel 2008, nell’era di internet e del web 2.0

Le aziende di oggi hanno un’opportunità incredibile, che nelle crisi economiche precedenti non esisteva: investire in Internet, nella realizzazione di un nuovo sito web, nello sviluppo di applicazioni web 2.0, nel posizionamento sui motori di ricerca, in campagne di web marketing o viral mkt, nel crowdsourcing…..
insomma hanno la possibilità di sfruttare il web per creare nuove forme di business, per acquisire e fidelizzare nuovi clienti, per ideare e pogettare assieme a community prodotti o servizi innovativi.

Il tutto con investimenti economici generalmente sostenibili dalla maggior parte delle aziende e potenzialmente molto più redditizi nel tempo e nella risonanza rispetto a forme di pubblicità più tradizionali come la carta stampata o la tv.

Non facciamo come gli struzzi che mettono la testa sotto terra (aspettando periodi migliori) mettendoci la coscienza in pace autoconvincendoci che in periodi di restrittezza economica gli investimenti in pubblicità e promozione vanno tagliati!!!

Investire in un sito web (semplifico dicendo sito web ma lo uso per indicare qualunque iniziativa online) se basato su un buon progetto e affidato ad un partner internet competente (io ovviamente consiglio Net Sinergy! ) non è da considerarsi una spesa pubblicitaria ma lo sfruttamento di un canale che potenzialmente ci mette in contatto con migliaia/miglioni di potenziali nuovi clienti!

Mi rivolgo quindi a tutti gli imprenditori, direttori generali, uomini di marketing, uomini IT sperando che qualcuno mi legga: investire nel web è la cosa migliore che potete fare per la vostra azienda, sia a breve che a lungo termine perchè quando l’economia tornerà a correre le aziende illuminate che hanno acquisito un vantaggio competitivo online oggi, ne beneficeranno in maniera esponenziale domani.

3 Responses to “Periodo di crisi e recessione per le aziende… la soluzione? Investire nel web! (siti internet, web 2.0, web marketing, posizionamento mdr, ecc.ecc.)”


  1. 1 roberto gennaio 2, 2010 alle 10:43 pm

    caro amico sn daccordo con te!!!1ma ti chedo una cosa secondo te conviene ampliarsi con l’attivita’ oppure rimnere cosi’ come si e’ visto che i grandi magazzini avanzano(piccolo imprenditore)


  1. 1 Notizie dai blog su Come acquistare una consulenza di web marketing? Trackback su aprile 23, 2010 alle 9:00 am
  2. 2 Notizie dai blog su Vendere di più con il web marketing Trackback su maggio 25, 2010 alle 10:46 am

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




RSS del blog conversiamo - Pensieri web2.0 di Alessandro Trenti e dei suoi amici

Se ti piace il mio blog puoi inserirlo nei tuoi bookmark o in siti di tagging come del.icio.us, ma poi devi ricordarti di controllare se ci sono degli aggiornamenti... se utilizzi invece gli RSS tramite un aggregatore sarai sempre informato suoi nuovi articoli che scrivo senza dover controllare sempre il mio blog.

Archivi


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: