Cippi, lo scoiattolo della Vigorsol, ‘colpisce’ ancora con il viral marketing

Cippi, lo scoiattolo della Vigorsol, ‘colpisce’ ancora con il viral marketing

E’ da qualche giorno che in tv si vede la nuova pubblicità della Vigorsol dove lo scoitattolo Cippi ancora una volta salva il mondo da una catastrofe, questa volta aiuta i pinguini dell’Antartide a combattere il surriscaldamento del globo ed in particolare lo scioglimento dei ghiacci.

Come per il precedente spot, anche questo è un bell’esempio di viral marketing, il format è ispirato a quello precedente, solo che questa volta Cippi arriva in canoa a portare i chewingum ai pinguini che sono disperati su un pezzettino di ghiaccio che si sta sciogliendo del tutto.
Dopo che gli ha lanciato tre Vigorsol air action, i pinguini “fanno quello che ci si aspetta“(!!!) e questa volta invece che spegnere un’incendo nella foresta, creano un enorme iceberg, alto come il raggio della terra!

La novità di questa pubblicità e che integra un altro aspetto del marketing virale oltre a quello divertente e irriverente: il fatto di trattare un tema socialmente utile, in questo caso quello del global warming in collaborazione con il wwf.

Che dire, come anche generalmente accade al cinema il primo film di una serie/saga è sempre il più bello, e anche per quando riguarda gli spot della Vigorsol mi sembra di poter dire la stessa cosa. Però è sempre simpatico e divertente da vedere e certamente molto meglio che tante altre pubblicità “old” che si vedono in tv.

L’unica cosa che mi viene da pensare sorridendo tra di me: ma non è che con questa seconda pubblicità si trasmette anche il messaggio che i chewingum della Vigorsol fanno veramente scoreggiare?! prima lo scoiattolo, adesso i pinguini…. ahahah😉

4 Responses to “Cippi, lo scoiattolo della Vigorsol, ‘colpisce’ ancora con il viral marketing”


  1. 1 riccardo aprile 4, 2008 alle 1:08 pm

    per rivedere lo spot e sostenere wwf con delle azioni “online” veloci e semplici, visitate il sito http://generazioneclima.wwf.it

  2. 2 Beatrice luglio 8, 2008 alle 4:01 pm

    Ciao!
    Ho letto il tuo post e ti scrivo perche’ stiamo lavorando ad una campagna virale che penso ti portebbe interessare. Scusa l’approccio alquanto pubblico ma non ho trovato un tuo indirizzo di posta a cui poterti contattare privatamente. Se sei interessato a sapere di piu’ mandami una email! Grazie!

  3. 3 alessandrotrenti luglio 8, 2008 alle 6:02 pm

    ciao Beatrice, grazie per avermi scritto, ti ho appena spedito una mail con i miei contatti, sono curioso di scoprire cosa state organizzando! Ovviamente se dovesse essere una cosa interessante sarò felice di dedicare un post nel mio blog.

    P.S. nella pagina “chi sono” ho lasciato il mio contatto skype che è alle.trenti , se lo utilizzi contattami pure quando vuoi.


  1. 1 Il ritorno di Cippi della Vigorsol: i retroscena di una campagna virale! « Pensieri web2.0 di Alessandro e dei suoi amici Trackback su luglio 18, 2008 alle 7:06 am

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




RSS del blog conversiamo - Pensieri web2.0 di Alessandro Trenti e dei suoi amici

Se ti piace il mio blog puoi inserirlo nei tuoi bookmark o in siti di tagging come del.icio.us, ma poi devi ricordarti di controllare se ci sono degli aggiornamenti... se utilizzi invece gli RSS tramite un aggregatore sarai sempre informato suoi nuovi articoli che scrivo senza dover controllare sempre il mio blog.

Archivi


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: